un impiegato in favela

Posts Tagged ‘garagem das letras’

Finestra sulla finestra sulla favela

In Ad Antonio Spirito, Finestra sulla favela Rocinha, Garagem das Letras, Il libro della Finestra on 24 marzo 2017 at 12:34

Da Finestra sulla favela (Rocinha), di Un impiegato in favela

finestra sulla favela garagem das letras contest antonio

C’era un fotografo, c’era la foto di una finestra sulla favela, c’era un impiegato che si ritrovò in favela e su di essa aprì una finestra, c’era un garage di favela che si trasformò in caffè letterario e officina di professionalizzazione di favela, c’era… anzi, c’è un corso di fotografia organizzato nel caffè letterario e dedicato al fotografo che ci manca tanto.

Ecco un messaggio da Il Sorrio dei miei Bimbi Onlus: “Inizia oggi Leggi il seguito di questo post »

L’oro di Rocinha

In Finestra sulla favela Rocinha, Il libro della Finestra on 19 agosto 2016 at 11:51

Da Finestra sulla favela (Rocinha), di Un impiegato in favela

ouro na favela

Nell’attesa dell’ultimo racconto nigeriano, a Olimpiadi in corso, un messaggio da Ricardo, vecchio amico, abitante della favela Rocinha di Rio de Janeiro, approfittando per un saluto a Il Sorriso dei miei Bimbi Onlus che nel corso dell’evento sportivo ha continuato ad attivare e colorare il bellissimo Garagem das Letras ed ha avviato un nuovo progetto, la Casa del volontario, proprio al posto del nido d’aquila, che è stata casa mia per diversi mesi. Ma ecco Ricardo di Rocinha:

Atenção atenção Brasil acaba de ganhar mais um ouro na modalidade filha mais linda do mundo! kkk kkk Leggi il seguito di questo post »

Nel frattempo nella favela Rocinha…

In Finestra sulla favela Rocinha, Il libro della Finestra on 15 maggio 2016 at 21:36

Da Finestra sulla favela (Rocinha), di Un impiegato in favela

Nel frattempo in favela Rocinha - Garagem das letras (1)

Questa è una storia cominciata tanto tempo fa, e qualche tempo fa anche Finestra sulla favela l’ha incrociata. Si raccontava di Leggi il seguito di questo post »

Il Garage letterario, i primi clienti

In Finestra sulla favela Rocinha, Garagem das Letras on 30 ottobre 2014 at 10:42

Garagem das Letras Rocinha

Finestre aperte sui vicoli di Rocinha, ce ne sono tante, anche se questa oggi osserva da lontano. Qualcuno si ricorda del Garage letterario? Il Garage contro la noia, il garage che rappresentava l’alternativa, quello dove abbiamo incontrato Seu Antonio? Le storie vere non finiscono mai, ed ecco come continua questa (con l’invito a leggerla per l’intero sul sito de Il Sorriso dei miei  Bimbi, seguendo il link sottostante).

Il Garage letterario e quei bravi ragazzi

Il caffè, anzi Garage letterario, “Garagem das letras”, qui nella Rocinha, nonostante non sia stato ancora inaugurato, nonostante sia ancora in fase di progettazione per quanto riguarda il come e il quando funzionerà, ha già dei lettori.

Ho già constatato quando lavoravo nella biblioteca statale la necessità, la sete che hanno le persone di conoscenza, di cultura… insomma, di lettura, e in questi ultimi giorni ciò è diventato ancor più esplicito per me.

Purtroppo, da qualche settimana, di fronte al caffè letterario ci sono alcuni ragazzi che lavorano per il narcotraffico, Leggi il seguito di questo post »

Seu Antonio e il Garage Lettario

In Finestra sulla favela Rocinha, Garagem das Letras, Il popolo di Rocinha on 10 giugno 2014 at 12:13
Io e seu Antonio

Io e seu Antonio

fala meu jovem! dimmi mio giovane! – è il tormentone vivo di seu Antonio, sempre di buon umore, anche al mattino, quando risponde al telefono.

– seu Antonio, stiamo ancora aspettando quel vigliacco degli infissi (*) che non risponde mai, ma intanto si può andare avanti con la paretina?

pode ficar tranquilo, lascia fare a me.

– di che cosa c’è bisogno? Leggi il seguito di questo post »